We've updated our Terms of Use. You can review the changes here.

Karmamoi

by Karmamoi

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    Purchasable with gift card

      €7 EUR  or more

     

  • Compact Disc (CD) + Digital Album

    Comes in a lovely jewel box with artwork by Paolo Budassi

    Includes unlimited streaming of Karmamoi via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.
    ships out within 2 days

      €10 EUR or more 

     

1.
VIVO DESIDERIO Qui non c'è più gravità qui non c'è più spazio contare il tempo ormai non ha più senso ma avrà più senso un tempo senza te mostrare il buono ormai non ha più senso ma avrebbe senso mostrarsi libere da ogni limite, tu che ne sei l'artefice, da folli logiche, tu che ne sei il colpevole. VIVO DI DESIDERIO, BRAMO UN' INSENSATA VOGLIA DI COLORI, DI SAPORIIII VIVO DI DESIDERIO, BRAMO UN' INSENSATA VOGLIA DI BRUCIARE, VIVOOOOOO DESIDERIO Qui non c'è nè attacco nè difesa disincanto è il gioco del momento non c'è vincitore o parte lesa disillusa e priva io mi sento di ogni limite, tu che ne sei l'artefice, di folli logiche, tu che ne sei il colpevole. VIVO DI DESIDERIO, BRAMO UN' INSENSATA VOGLIA DI COLORI, DI SAPORIIII VIVO DI DESIDERIO, BRAMO UN' INSENSATA VOGLIA DI BRUCIARE, VIVOOOOOO DESIDERIO Qui non c'è più oro qui c'è solamente il vuoto qui non c'è più niente che mi faccia ridere.
2.
Maledetto Estro Quando tutto è altro fuori da noi come se i pensieri si assopissero quando il niente è lontano da noi come se i sensi si affinassero Solite mosse, soliti gesti, inquieti passi ancora quando tutto si muove avidamente a risvegliare quell'angolo indifferente soliti gesti, solite mosse inquieti passi per ritornare all'origine di me, di te, di noi è un volo della mente è un'onda del pensiero all'origine di questo desiderio è un maledetto soffio al petto osservi me, dettagli minuziosi del mio essere piccola e fragile occhi stupiti (ora) sguardo cosciente (ora) voglia di ritornare ancora all'origine di me, di te, di noi è un volo della mente è un'onda del pensiero all'origine di questo desiderio è un maledetto soffio al petto All'origine di me, di te, di noi è un volo della mente, è un'onda del pensiero all'origine di questo desiderio c'è un maledetto sentimento All'origine di me, di te, di noi è un volo della mente è un'onda del pensiero all'origine di questo desiderio c'è un maledetto, soffio d'estro
3.
Tra i miei Battiti Un dolce anelito, di vita fra le (mie) dita, mi guida nella notte della mia intensità. Io vedo il cielo, farsi più chiaro, nella mia anima che si illumina. Parole inutili, che mi rincorrono, sterili e vuote, amare parole… VIVERE GUARDANDO IL SOLE, VIVERE SENTENDO IL MARE, VIVERE SENZA IL TIMORE, DI ESSERE LASCIATI ANDARE, VIA DA QUESTA CONFUSIONE, VIA DA UN TEMPO CHE IMPRIME BATTITI ALLE NOSTRE VITE. Silenzi accesi, pesanti ed incompresi, dicono quello che parole vuote non capiscono. Solo un momento, breve ma intenso, serve a capirne il senso e… vivere… RITORNELLO ASSOLO VIVERE E’ VEDERE UN SUONO, VIVERE E’ TOCCARE UN FUOCO, VIVERE E’ SENTIRE IL GELO PER L’ASSENZA DI UN PENSIERO, VIVERE DI REALTA’ E FANTASIA, VIVERE DI MALINCONIA, VIVERE A COLORI, VIVERE DI TE.
4.
Venere 04:01
VENERE Mi vedo correre Immemore Del tempo che vive Fuori da me.. Mi unisco al grido che Risuona in voi Stonato, dissonante il mio abile scorrere E’ una voce che ti riporta a me E’ un canto che cresce al di fuori di sé E’ un vecchio grido, è l’eco innocente Di un verbo ricorrente Dovessi andare via Io mi fermerei qui Dovessi ricordare Io lo scriverei che Questi occhi possono, sai Capirsi ancora, dai un viaggio tra di noi e ancora stare qui a sentirsi E’ una voce che ti riporta a me E’ un canto che cresce al di fuori di sé E’ un vecchio grido, è l’eco innocente Di un verbo ricorrente E’ una voce che ti riporta a me E’ un canto che cresce al di fuori di sé E’ un vecchio grido, è l’eco innocente Di un suono non più indifferente Dualismo di pensieri note puntate e brevi note tenute a lungo suoni per me.. Un equilibrio strano Capitolo ormai chiuso no non cè un senso chiaro suoni per te…..Venere.. E’ una voce che ti riporta a me E’ un canto che cresce al di fuori di sé E’ un vecchio grido, è l’eco innocente Di un verbo ricorrente E’ una voce che ti riporta a me E’ un canto che cresce al di fuori di sé E’ un vecchio grido, è l’eco innocente Di un suono non più indifferente
5.
L'INSOLITA NOTTE Occhi lentamente accesi su una notte che ti culla. E’ qualcosa di impalpabile che ti tiene sveglia, che ti fa.. stare in piedi ad origliare l’incorruttibile silenzio ore ed ore ancora ferme.. ma libere… FUORI DALLA SOLITA CASA DI BAMBOLE E BURATTINI L’INSOLITA NOTTE CALA E SFUMANO GLI INCUBI INEGUAGLIBILI GLI ATTIMI CHE SCHIARISCONO L’OSCURITA’. Esigenza di evitare il vortice di questa tua spirale in una notte interminabile da vivere… RIT.
6.
Non Più Qui 04:21
Non più Qui Dimentico, L’idea di me Immagino di essere A un attimo dal credere Negli occhi il limite Cullami Chiedilo al vento e Avvolgimi Così in un momento e Curami Senza rimpianto e Prosciuga la mia vita di un tempo Disegnami una favola Insegnami a morderla La mia metà dell’anima Scolpiscila senza umiltà Cullami Chiedilo al vento e Avvolgimi Così in un momento e Curami Senza rimpianto e Prosciuga la mia vita di un tempo Persa Oramai nel silenzio Regno Che scomoda il pianto Mano Che Imprime il suo segno Toccami e lasciami un sogno Cullami Chiedilo al vento e Avvolgimi Così in un momento e Curami Senza rimpianto e Prosciuga la mia vita di un tempo
7.
L'Indovino 04:29
L’Indovino Ti ho visto scendere ad occhi chiusi verso me Tu non ti curi dei discorsi altrui ed osservi me Non hai paura delle mille voci che ti cercano e ti inseguono sperando in te PRENDIMI PURE, PRENDIMI ADESSO PORTAMI Lì DOVE TUTTO HA UN SENSO FAMMI VEDERE CHE NON C'E' MAI PRUDENZA IN UNA CORSA E NON CHIAMATELA PIù INCOSTANZA Cammini senza meta perchè già sai qual'è prendendomi per mano mi fai vedere che non sempre sono i battiti che danno e tolgono ma è l'indolenza che stabilisce l'esito PRENDIMI PURE, PRENDIMI ADESSO PORTAMI Lì DOVE TUTTO HA UN SENSO FAMMI VEDERE CHE NON C'E' MAI PRUDENZA IN UNA CORSA E NON CHIAMATELA PIù INCOSTANZA Perdona la bugia del mondo l'unico modo per assopire l'animo vecchio e atteso sei il profeta che sposta e sfida i sogni scritti nei miei palmi sfiorati RIT.
8.
Prima o Poi 05:13
Prima o Poi Sarà quel tuo stentato, indotto e un po' timido impatto che mi fa tremare non so ancora se di dolore Lascia che sia facile come un gesto naturale di un bambino e semplice come un bacio o un temporale Lascia che venga da se come il buio dalla luce riflette già piccola una paura senza età Sarà quel mio incerto, incustodito e fragile approccio che ti fa tremare non so ancora se di piacere Lascia che sia facile come un gesto naturale di un bambino e semplice come un bacio o un temporale Lascia che venga da se come il buio dalla luce riflette già piccola una paura senza età E se si fa subito sera E se si fa subito sera E se si fa subito sera lascia che scivoli via Lascia che sia facile come un gesto naturale di un bambino e semplice come un bacio o un temporale Lascia che venga da se come il buio dalla luce riflette già piccola una paura senza età
9.
O il Ricordo 03:30
O IL RICORDO E’ il profumo di un istante è il sapore della malinconia in questa corrente, una fotografia, che non va via. Meritevole coraggio di sentirsi sempre pronto, far vedere al mondo il raggio di un sorriso finto. E E’ INAFFERRABILE IL RICORDO, INVISIBILE… IL MON DO DENTRO ME, IRRAGGIUNGIBILE REALTA’. Tra le note di un violino cerchi il suono di te stesso, animo riflesso in un abbraccio pensiero fisso. E’ un’immagine presente che si insinua nella mente, o il ricordo che, appare qui, continuamente. RIT. Voglia di annullare un’ossessione Voglia di viaggiare e non pensare Voglia di sentire una canzone Io, sempre respirareeeee!
10.
Portami nelle Parole Notte giovane Di una luna invisibile Notte giovane Che dorme con te Sembra inutile Che io guardi immobile Gli invisibili Sentieri dei sogni tuoi Portami nelle parole Portami negli occhi tuoi Liberi di navigare Nell’universo immobile L’incredibile Innocenza dei tuoi perché È un’immagine Che invade le mie paure Portami nelle parole Portami negli occhi tuoi Liberi di navigare Nell’universo immobile Ho nascosto ancora nuove Le tue vele dentro me Portami nelle parole Portami negli occhi tuoi Liberi di navigare Nell’universo immobile

about

"Karmamoi" has been the first album we have released. Was 2011 when we decided to make our first step into the music World. At the time we had our small recording studio and a rehearsal room where, weekly, we met to play together, developing our ideas. "Karmamoi" is the only album we sang in Italian language and it is not a proper Prog album, despite is possible to listen to "progressive buds" that will blossom in the next Karmamoi's releases. We are confident that this album will allow all fans and friends to understand our beginning, and which road Karmamoi have taken and follow to be what Karmamoi are now.
PS: The lineup of the band was totally different from the new one. Daniele is the only member who has been playing with Karmamoi from the beginning. Enjoy the Music
Much Love

Daniele and Alex
Karmamoi

credits

released January 21, 2011

KARMAMOI were:
Daniele Giovannoni: Drums and Keys
Alessandro Cefalì Bass
Fabio Tempesta: Guitar
Serena Ciacci: Vox
Federico Procopio: Guitar
CREDITS:
Music: Daniele Giovannoni , except "Tra I Miei Battiti" ( Giovannoni - Massari)
Lyrics: Serena Ciacci except " Portami Nelle Parole" ( Giovannoni )
Performed by Karmamoi
Produced by Crisalide Edizioni and Karmamoi
Arranged by Daniele Giovannoni and Karmamoi
Recorded by Duccio Grizi at Crisalide Studio - Rome
Cover Artwork by Paolo Budassi
Photo by Francesca Nori

license

all rights reserved

tags

about

Karmamoi Italy

‘Room 101’ is the new album of Karmamoi Inspired by George Orwell's ‘1984’, it revisits some of the novel’s themes and concepts, adapting them to the present day and focusing on the human mind and its weaknesses. ‘Room 101’ features the participation of some great musicians, including Adam Holzman, and Steve Unruh. Karmamoi also intend to make this album their first ever vinyl release. ... more

contact / help

Contact Karmamoi

Streaming and
Download help

Redeem code

Report this album or account

If you like Karmamoi, you may also like: